Chiasso Connection (3) Giulietto Chiesa

La valigetta misteriosa – commento di Giulietto Ch

Testo dell’intervento di Giulietto Chiesa
Nei giorni scorsi il Financial Times e il New York Times…

…hanno tirato fuori una notizia che risale al 4 giuno scorso (2009) secondo la quale la finanza italiana avrebbe arrestato alla frontiera svizzera due giapponesi di mezza età che avevano nella loro valigetta circa 154 miliardi di dollari (ndr 134 miliardi) in Certificati di Credito del Tesoro americano. Il servizio segreto degli Stati Uniti interpellato dice che sono soldi falsi. La stessa cosa dice il portavoce del Segretario al Tesoro degli Stati Uniti d’America, ma la cosa appare molto strana. I due intanto sono stati lasciati in libertà e non si sa dove siano. E poi è: “chi è che gioca con cifre di queste dimensioni pari all’1% del Prodotto Interno Lordo (PIL) degli Stati Uniti d’America?”. Cifre che possono servire per comprare paesi interi come la Croazia, la Bosnia, la Cambogia. Si può immaginare che ci siano dei centri che falsificano in queste quantità perchè non serve a niente? Perchè falsificate e quindi non utilizzabile? E’ chiaro che le cose non stanno così. La domanda rimane dunque aperta: “Chi è che gioca con queste cifre di dimensioni gigantesche? A che cosa servono?”. Del resto per questi 154 miliardi di dollari resta aperta la domanda: “Ma sono veri 700 trilioni di dollari che sono stati creati dalla finanza americana secondo Luciano Gallina. Quelli sono falsi e questi erano veri?

Pandora TV 27 giugno 2009

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: