Giuliani smetisce terremoto nelle Marche

Il Resto Del Carlino - Ancona_logo

Forte terremoto nelle Marche il 27/10, è psicosi su Facebook

Giampaolo Giuliani smentisce la notizia!!!

Ancona, 14 ottobre 2009“Non sono in grado di prevedere terremoti nelle Marche, tantomeno con giorni di anticipo”. Giampaolo Giuliani, il collaboratore tecnico degli enti di ricerca che aveva previsto il sisma abruzzese con sei ore di anticipo senza essere ascoltato, smentisce così il rincorrersi delle ‘notizie’ su Facebook, secondo le quali il 27 ottobre prossimo ci sarà un terremoto nelle Marche.

Giuliani, che collabora anche con l’istituto nazionale di astrofisica nel laboratorio del Gran Sasso per altri argomenti, spiega che “per prevedere un terremoto nelle Marche dovremmo avere una macchina Pm4, il rilevatore gamma che consente di determinare l’epicentro dei terremoti di potenza superiore ai 3-3,5 gradi della scala Richter, 50 chilometri a nord di L’Aquila. Se le amministrazioni locali decidessero di investire in tutto 50.000 euro e installassero una di queste macchine tra Foligno e Assisi, saremmo in grado di determinare l’epicentro di un terremoto per Marche, Abruzzo e Umbria, con un anticipo di sei-24 ore”.


Attualmente le due macchine installate nella zona del Gran Sasso consentono di controllare una zona che arriva al confine con le Marche: “Riusciamo a prevedere eventi solo fino alla zona di Ascoli, ma non si sono assolutamente segnali di epicentri o terremoti per le prossime ore», commenta Giuliani. Cinque sono le Pm4 installate in Abruzzo fino ad ora, tre guardano verso sud, due verso nord. Le macchine possono essere installate in uno scantinato non ventilato e almeno due o tre metri sotto il piano stradale”.

LINK ALL’ARTICOLO SUL RESTO DEL CARLINO

permalink: http://wp.me/plKDA-n3

8 Responses to Giuliani smetisce terremoto nelle Marche

  1. Pingback: Terremoto nelle Marche il 27 ottobre 2009? « Code Name: Jumper

  2. alba scrive:

    io non capisco perchè lo Stato spende soldi per cene di rappresentanza e altro….e non investe sul proteggere la popolazione, che cosa vuol dire spendere 50 mila euro per installare questo macchinario, sarà un cavolata? ma che importa? Provare ad installarlo che cosa cambia? Quindi perchè non installare tale macchinario? Aiutiamo il signor Giampaoli per l’installazione di tali macchinari, anche in tempi remoti chi portava delle novità erano visti come “eretici” lo siamo ancora nel terzo millennio con queste menti “ottuse”? Speriamo di cavarcela in questa natura che si sta ribellando……Pensate gente, pensate gente…..

  3. Gan scrive:

    Non è che la natura si sta ribellando….i terremoti ci son sempre stati e sempre ci saranno, punto ! Però è ovvio che se è possibile disporre di macchinari che ne facilitino la previsione, ben venga !!

  4. Ruggero Volponi scrive:

    Invito il sig. Giuliani a rendere pubbliche, ovvero a pubblicare su riviste scientifiche le sue teorie, i suoi dati.
    Finche faa solo annunci vaghi, senza dibattito scientifico e dicendo tutto ed il suo contrario, non apporterà alcun che di utile alla società.
    Ho personalmente assistito ad una sua apparizione all’università di Napoli, ebbene non volle discutere dei dati, anzi li nascondeva e quando qualcuno chiedeva delucidazioni lui attacava rispondendo che era vittima del potere baronale!
    Avevo molta curiosità di incontrare il sig. Giuliani ed ero andato a tale incontro scevro da ogni pregiudizio.
    Mi resi conto invece di avere di fronte una persona totalmente scollegata dal resto del mondo, che adoperava metodi simili più agli alchimisti del 700, basati su cose ovvie da cui si traevano conclusioni assolutamete prive di fondamento scientifico.
    Ora ci risiamo, preannuncia un terremoto nella mia regione le Marche, poi smentisce, poi dice che non lo lasciano lavorare!
    Per favore se vuole portare avanti le sue idee lo facia coerentemente e con metodi riconosciuti da tutti.
    Altrimenti la lezione di Galileo, risulta ancora non compresa dopo ben 400 anni!!

  5. martina scrive:

    ragazzi ragazzi non avete ancora capito che tutto si basa sull’economia….dare permessi per costruire case su terreni non addetti,costruire case con poco cemento armato e quant’altro ancora…..secondo voi perche le voci di giuliani all’aquila non sono state accolte????qua ci son di mezzo gli interessi per quanto riguarda lo stato e le regioni….non si da più importanza alla ricerche e sopratutto non si stanziano soldi per le ricerche in italia….siamo solo che un paese sottomesso alla mafia e agli interessi dei parlamentari e dello stato…se muore 100 persone chi se ne frega,i mass media addirittura ci pubblicizzano sopra….che tristezza questo stato!

  6. Daniele scrive:

    Buona sera,nel sito ingv e’ stato registrato un’evento nella costa meridionale marchigiana,mi sembra proprio come era stato previsto, 1 giorno di ritardo,che ne pensate,sara’ stato un caso?

  7. ID Localizzazione/Zona/Ora UTC/Magnitudo/Profondità in km
    2209455950/Costa marchig. meridionale/2009-10-28/13:16:20./2.8/35
    http://cnt.rm.ingv.it/data_id/2209455950/event.php

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: