In Islanda è solo McDonald’s che chiude!

IcelandReview_logo


In Islanda i McDonald’s chiudonogoodbye-mcd_na

Goodbye, Farewell, Auf Wiedersen, Adieu
31/10/2009 | 11:00

nanna3-dl

Nanna Árnadóttir

Un pugno di cave dismesse, dove sorgeva il fiorente passato di McDonald’s. Invasa dalle erbacce, vetri rotti e un decadente Arco Dorato spento. Pecore che vagano incontrollate tra le rovine mentre gente vestita in abiti da contadino e da pescatore gira per le strade vuote, con in una mano una bottiglia in vetro old-style di whisley e un pezzo di pesce secco nell’altra. Islanda, il paese che ha lasciato alle spalle il capitalismo.

Questo è ciò che un amico tornato a Londra mi ha descritto dopo che gli ho chiesto di immaginare a cosa assomigliasse l’Islanda senza McDonald’s. La sua immaginazione lo ha portato a prevedere un villaggio di pescatori post-apocalittico dove si vaga tra le rovine di una precedente avidità capitalistica. Ma tutto è esattamente rimasto uguale, anche senza Mickey D’s.

McDonald’s sta andando, Going, Gone. Lasciando dietro di sé un retaggio di cibo mediocre e un grigio servizio apatico. A causa di un aumento dei prezzi all’importazione e il nostro piuttosto infelice collasso totale di bilancio, inIslanda McDonald’s sta chiudendo. Non ho mai mangiato da McDonald’s in Islanda, solo nei McDonald’s all’estero. Ho deciso di andare in un McDonald’s islandese mercoledì, perchè sentivo che del capitalismo globalizzato meritava almeno un addio.
Ho dato un’occhiata dentro e puzzava come ogni altro McDonald’s che abbia mai visitato. Forse questo è ciò che la gente trova rassicurante in McDonald’s: è uguale ovunque tu vada? Non importa dove siete nel mondo, ha sempre lo stesso sapore.

Personalmente non mi sono mai sentita gratificata quando mi imbattevo in un McDonald’s. Posso dire abbastanza
tranquillamente che posso contare su una mano il numero di volte che sono stata in un McDonald’s negli ultimi cinque.

Nella sua “Day Life” del Giovedi, Páll Stefánsson suggerisce che la ragione della chiusura di in Islanda di McDonald’s non è stata la recessione, ma il fatto che qui la gente proprio non gli piace abbastanza McDonald’s (che comunque non ha tuttavia fermato l’alluvione di clienti che negli ultimi giorni, prima della chiusura, è passata per un “Happy Meal”).

Luoghi come Hamborgarabúllan, semplicemnte il miglior hamburger in Reykjavík, stanno facendo dei buoni affari. Sono stata venerdì scorso e era pieno, così sto pensando Páll potrebbe avere uno spunto. Voglio dire che se McDonald’s è in grado di sopravvivere in Sri Lanka, tra povertà oscena, inondazioni e guerre civili, penso che McDonald’s sia in grado di poter gestire anche il clima economico dell’Islanda -so che siamo messi male ma non male come altri posti-.

Questo notizia ha fatto il giro del mondo. È come se nessuno potesse comprendere che un paese si possa sviluppare anche senza McDonald’s. Una frenesia preoccupata è stata sparsa sulle pareti del mio Facebook dai miei amici all’estero che mi hanno chiesto: “Ma come è potuto succedere?”, “Cosa farai adesso?” o addirittura: “Mi dispiace per la tua perdita.” Cosa? Ho fatto morire qualcuno? No! Stiamo parlando solo di McDonald’s! E’ ricostituita pezzi di sostanza mistero camuffati da prodotti alimentari e non è neanche di buon gusto. Vorrei solo dire che prima del 1993 quando il primo McDonald’s in Islanda è stato aperto, stavamo andando bene e continueremo a farlo, spero.

Non vi preoccupare, l’assenza di McDonald’s non abbassare la società al rango di barbaria, ve lo prometto. Non posso dire che mi mancherà molto, anche se il McFlurry ha fatto fare dei buoni affari in città il Venerdì.

Nanna Árnadóttir – nannaa@hotmail.co.uk

Icelandreview Online

http://wp.me/plKDA-qO

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: