Nel 1924 la Marina USA ordinò di ascoltare i marziani

Vi siete mai chiesto come hanno fatto ad essere così ingenui nel 1938 (gli americani) quando, in maniera così semplice, sono caduti nell’inganno della trasmissione di Orson Welles e hanno creduto che gli Stati Uniti fossero veramente nel bel mezzo di un’invasione marziana? Beh, gli storici tra le lettere d’epoca hanno scoperto un documento, di una dozzina di anni prima, che dimostra quanto, nella prima parte del secolo scorso, il paese fosse pronto a credere alla vita intelligente sul Pianeta Rosso.

Risulta che durante il passaggio di Marte nel 1924, quando cioè Marte sarebbe stato più vicino alla Terra (come nel 1804), il Segretario della Marina Americana inviò un telegramma a tutte le stazioni navali, chiedendo loro di “COLLABORARE CON GLI ASTRONOMI CHE CREDEVANO POSSIBILE UN TENTATIVO DI COMUNICAZIONE CON MARTE TRAMITE ONDE RADIO” nel momento in cui il pianeta si sarebbe trovato più vicino alla Terra.

Il risultato dei tre giorni di esercitazione? Nulla, tutto statico. Ciò significò che all’epoca non ci fossero marziani, dopo tutto. O forse dopo che ci hanno dato un’occhiata, hanno pensato:  perché preoccuparsi?

Navy was ordered to listen for Martians in 1924

http://wp.me/plKDA-vp

Share

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...