Depressing Recovery

di Steven Saw
27 gannaio 2010

Questo articolo è per tutti gli auto-sapientoni che hanno sprecato molte ore a scrivere trafiletti pubblicitari di come l’economia stia migliorando. Ho già tentato di chiarirlo più di una volta ma non sono stato ascoltato. Questa volta fate attenzione a questa rapida rassegna per voi!

Dopo il suono della campana di chiusura (Wall Street) di venerdì 22 gennaio 2010, il mercato azionario è sceso di 552 punti negli ultimi 3 giorni della settimana. Wal-Mart sta liceziando altre 11.200 persone (1), mentre a livello nazionale altre 650.728 persone hanno fatto richiesta di disoccupazione (2). Questo porta ad 804.922 le nuove richieste di disoccupazione a partire dalla settimana scorsa. Ciò significa che nelle ultime due settimane 1.450.000 persone sono state licenziate! La disoccupazione è aumentata in 43 Stati ma continuano a dire che l’economia è cresciuta del 2,2% (3).

Eppure il Dipartimento del Lavoro è riuscito a massaggiare i numeri in modo che possano ancora dire che il tasso di disoccupazione rimane al 10%, anche se non c’è stata una sola settimana in cui le richieste sdi disoccupazione fossero meno di 400.000. Basta fare i calcoli. Si tratta di dati settimanali. Così, anche con i numeri dei conservatori, se stiamo perdendo 400.000 posti di lavoro ogni settimana, vuol dire che stiamo perdendo 1.6 milioni di posti ogni mese, e questo succede come minimo sin da prima del  dicembre 2007, quando gli idioti nel governo finalmente hanno tirato fuori la testa dalla sabbia e hanno ammesso che il paese era in recessione. Il mio terzo grado di scuola mi dice che 1.6 milioni di volte per 36 mesi è pari a 57.600.000, ovvero il 17,4% di tutta la popolazione degli Stati Uniti, che è un numero prudente perché all’inizio del 2009 le nuove richieste settimanali di disoccupazione sono passate ad un milione ogni settimana, e in settembre del 2008, erano addirittura 1.5 milioni settimanali.

Dall’inizio di quest’anno 9 banche sono state chiuse dal governo. Cioè in media 3 banche alla settimana, il che suggerisce che questo dato potrebbe rivaleggiare con le 140 banche chiuse lo scorso anno (4). L’impegno complessivo dei salvataggi è di 11 trilioni di dollari e gli effettivi sussidi di disoccupazione sono $ 3,4 trillioni (5). Se mai vi è stata una dichiarazione di prova che siamo terribilmente over-tassati, questa lo è! A quanto pare, il governo ha 11 mila miliardi di dollari delle nostre tasse in giro tra gli amici di golf. Se restituiti al popolo, ogni americano potrebbe incassare 30.555 $!

I pignoramenti sono aumentati in dicembre del 17%, che non sembra molto, fino a che non si capisce che questo numero è del 41% più alto rispetto a dicembre 2007! (6). Naturalmente, i pignoramenti sono stati su una moratoria ordinata da Fannie e Freddie, così non possiamo più confrontare direttamente i grafici, ma i prezzi della benzina sono aumentati di 89 centesimi, il 48% in più rispetto a un anno fa! (7).

I dirigenti della General Electric stanno ancora indossando gli occhiali colorati di rosa pensando di vedere “una solida crescita” nel 2010 (8). Tuttavia, i guadagni di G.E. sono scesi di quasi il 20% nel quarto trimestre 2009 (9). Così come le nostre case automobilistiche continuano ad avere la più alta percentuale di disoccupati, così i dirigenti della G.M. stanno cercando di raccogliere il loro bonus con la costruzione di nuovi impianti e l’assunzione di nuovi dipendenti in Cina (10).

E, ancora, a nessuno è stato fatto veramente imparare la lezione sul costo delle perdite. Wall Street aumenta gli stipendi dei dirigenti e le indennità sono tornate con una vendetta. Il 62%, o 14.4 miliardi di dollari dei ricavi di Morgan Stanley sono in rotta per compensation (11). Non dimentichiamo che Morgan Stanley è stato uno degli ambulanti di Wall Street talmente mal gestiti che sono stati costretti a riparasi sotto l’ombrello della Bank of America. Anche se una società fallisce ai dirigenti vengono dati una montagna di soldi e una stretta di mano! Nel ben noto fallimento assistito della società Tribune ci fu il tentativo di dare ai loro dirigenti 70 milioni di dollari in bonus, ma un giudice fallimentare ha deciso di “punirli” pagandogli solo 45 milioni di dollari (12)! Hanno fallito! Sono i bonus per il successo della bancarotta di una società?

E’ triste che mentre le nostre corporazioni possono avere accesso illimitato alle nostre tasse, l’accesso illimitato per comprare il candidato di loro scelta (13), 3.4 trilioni di dollari in fondi per il salvataggio non hanno prodotto un solo posto di lavoro in più. Sebbene  le banche si suppone che debbano indirizzare il denaro creando una nuova ripresa economica, stanno alzando gli stipendi e i bonus per i dirigenti e le corporations e continuano a spedire i nostri soldi e i nostri posti di lavoro fuori dall’America.

Benvenuto al fascismo!

  1. USA Today – Wal-Mart cuts about 11,200 Sam’s Club staffers
  2. US Department of Labor – UNEMPLOYMENT INSURANCE WEEKLY CLAIMS REPORT
  3. USA Today – Unemployment rose in 43 states last month as job market remains bleak
  4. USA Today – Regulators shut five more banks, bringing 2010 total to nine
  5. CNNMoney.com – CNNMoney.com’s bailout tracker
  6. Real Estate Channel – RealtyTrac Reports December Foreclosures Up 17% from November With No End in Sight
  7. US Energy Information Administration – Gasoline and Diesel Fuel Update
  8. CNNMoney.com – GE sees ‘solid growth’ ahead
  9. USA Today – GE 4Q earnings drop 19%, but ‘encouraging signs at year-end’
  10. msnbc – As China sales rise, GM considers new plant
  11. The Independent – Wall Street bonuses rise despite promises of deferral
  12. The Business Insider – Bankruptcy Judge Set To Give Tribune Co. Executives $45 Million in Bonuses
  13. msnbc – Ruling may give companies more clout

Steven Saw è un attivista che informa sulla profondità e la corruzione del governo e delle corporazioni in America. Steven gestisce un blog, è stato pubblicizzato in diversi siti ed è stato ospite nel programma FreedomFighterRadio.

FONTE

traduzione: CNJ

http://wp.me/plKDA-Cr

Share

Annunci

2 thoughts on “Depressing Recovery”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...