Ionizzazione dell’aria: la premessa ai terremoti

Un segnale di avvertimento? Giorni prima della catastrofe l’atmosfera sopra l’epicentro del disastroso terremoto in Giappone si è riscaldata “rapidamente”.

Di John Mcdonnell (www.dailymail.co.uk)
20 maggio 2011

Gli scienziati sperano che un giorno saranno in grado di prevedere i terremoti utilizzando i dati della ionizzazione dell’aria

Uno studio ha dimostrato che l’atmosfera sopra la zona investita dal recente e devastante terremoto in Giappone si era riscaldata in modo significativo nei giorni prima del disastro. Prima del terremoto dell’11 marzo, il contenuto elettrostatico totale della parte alta dell’atmosfera, detta ionosfera, è cresciuto enormemente nell’epicentro del terremoto raggiungendo il massimo tre giorni prima del terremoto.

Si ritiene che nei giorni prima di un terremoto, le sollecitazioni su faglie geologiche nella crosta terrestre siano la causa del rilascio di grandi quantità di gas radon (ndr teoria già espressa dal Prof.Gianpaolo Giuliani in Italia).

Questo gas radioattivo ionizza l’aria, dandogli una carica, e poiché l’acqua è polare, è attratto dalle particelle cariche nell’aria. Questo porta poi alle molecole d’acqua in condensazione ad aria (trasformandosi in liquido) – un processo che libera calore.E ‘stato questo eccesso di calore che è stata osservata sotto forma di radiazione infrarossa in registrazioni prese tre giorni prima del mortale terremoto di magnitudo 9 ha colpito.

‘I nostri primi risultati mostrano che l’8 marzo un rapido aumento della radiazione infrarossa emessa è stata osservata dai dati del satellite’, ha detto Dimitar Ouzounov presso il NASA Goddard Space Flight Center in Maryland, uno degli scienziati che ha elaborato i risultati.

Il Giappone è un hotspot conosciuto per i terremoti. In quell’area gli scienziati hanno creato un sistema di stazioni di monitoraggio atmosferico usando satelliti per misurare lo stato dell’atmosfera prima di un terremoto.

FONTE

Traduzione CNJ

Annunci

1 thought on “Ionizzazione dell’aria: la premessa ai terremoti”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...