La storia svelata

History unfolding
Sunday, December 20th, 2009
Dr. David Kaiser

Il “riscaldamento globale” spaventa una parte di un quadro politico più ampio? L’eminente storico Dr. David Kaiser avverte che quelle nazioni che non conoscono la loro storia sono condannate a ripeterla.

Sono uno studente di storia. Professionalmente, ho scritto 15 libri di storia che sono stati pubblicati in sei lingue e ho studiato storia tutta la mia vita. Sto cominciando a pensare che ci sia qualcosa di enormemente monumentale, e non credo che si tratti semplicemente di una crisi bancaria, o di una crisi dei mutui, o di una crisi del credito. Sì queste esistono, ma sono solo singole sfaccettatura di una pietra di grandi dimensioni, che solo adesso è giunta ad una maggiore attenzione.

Qualcosa di proporzioni storiche sta accadendo. Posso sentirlo perché so come ci si sente, gli odori, come appare, e come la gente reagisce ad esso. Sì, una tempesta perfetta starebbe per preparasi, ma c’è qualcosa che sta accadendo all’interno del nostro paese che è stato in continua evoluzione per circa dieci-quindici anni. Negli ultimi due il ritmo è drammaticamente accelerato.
Noi chiediamo e poi codifichiamo in legge il requisito che le nostre banche facciano prestiti massicci a persone che sanno che non potranno mai ripagare? Perché?

Abbiamo appreso pochi giorni fa, che la Federal Reserve, che ha poco o nessun controllo reale da parte di chiunque, ha “prestato” due miliardi di dollari (cioè $ 2.000.000.000.000) nel corso degli ultimi mesi, ma non ci dicono a chi e perché e non ci forniscono le condizioni. Questo è denaro nostro. Tuo e mio. Ed è tre volte i 700 miliardi dollari che tutti noi abbiamo sostenuto così strenuamente appena lo scorso settembre. Chi ha questo denaro? Perché ce l’hanno? Perché le condizioni non sono disponibili a noi? Chi l’ha chiesto? Chi ha autorizzato questo? Ho pensato che questo fosse un governo di “we the people”, che ha prestato i nostri poteri ai leader eletti. Apparentemente no.

Ci abbiamo messo intenzionalmente due o più decenni a de-industrializzare la nostra economia. Perché?

Abbiamo intenzionalmente ammutolito le nostre scuole, ignorato la nostra storia e non più insegnato i nostri fondamenti, rari e degni di conservazione. Gli studenti in generale non possono scrivere, pensare in modo critico, leggere, o articolare. I genitori non si sono indignati, gli insegnanti non hanno fatto i picchetti e i consigli scolastici continuano a sostenere la mediocrità. Perché?

Ora abbiamo stabilito il precedente di protestare prima di ogni elezione (violentemente in California su una posizione che è talmente controversa che vuole semplicemente mantenere la definizione di matrimonio tra un uomo e una donna. Avete mai pensato che fosse stato possibile appena una decina di anni fa ?) Abbiamo danneggiato il nostro sacro processo politico permettendo che giudici non eletti scrivano leggi che cambiano radicalmente il nostro modo di vita, e poi i principali gruppi marxisti come ACORN ed altri di trasformare il nostro sistema di voto in una repubblica delle banane. A quale scopo?

Ora il nostro settore dei mutui sta crollando, i prezzi delle case sono in caduta libera, grandi industrie stanno fallendo, il nostro sistema bancario è sull’orlo del collasso, la sicurezza sociale è quasi in fallimento, come “Medicare” e il nostro intero governo .. Il nostro sistema di istruzione è peggio di uno scherzo (io insegno all’università e so esattamente di cosa sto parlando) – l’elenco è impressionante nella sua lunghezza, larghezza e profondità. E’ potenzialmente un 1929 moltiplicato dieci volte. E noi siamo in guerra con un nemico che non possiamo nemmeno nominare per timore di offendere le persone della stessa religione, che, a sua volta, non vede l’ora di tagliare la gola dei tuoi figli, se avessero l’opportunità di farlo.

E, infine, abbiamo eletto un uomo di cui nessuno sa davvero nulla, che non ha mai corso tanto quanto un Dairy Queen (catena di fast-food), per non parlare di una città grande come Wasilla, in Alaska. Tutte le sue associazioni e le alleanze con i radicali sono reali nei loro campi di occupazione, e tutto ciò che di lui impariamo a conoscere, goccia dopo goccia, è inquietante, se non addirittura spaventoso (Sicuramente avrete sentito parlare della sua idea di creare e finanziare una forza di difesa civile obbligatoria più forte dei nostri militari per un uso interno ai nostri confini? No? Oh, certo. I media non vi avrebbero mai parlato di questo per evitare di dare una risposta. La figlia in cinta di Sarah Palin e il suo guardaroba da $ 150.000 sono più importanti.)

La piattaforma vincente di Obama può essere riassunta in una parola: cambiamento. Perché?

Non ho mai avuto tanta paura per il mio paese e per i miei figli come adesso.

La campagna di questo uomo per avvicinare le persone, è una cosa che non ha mai fatto nella sua vita professionale. Nella mia valutazione, Obama ci divide su linee filosofiche, ci spinge oltre, e quindi prova a riallineare i pezzi in una nuova e diversa struttura di potere. Il cambiamento sta davvero arrivando. E quando arriverà, non rivedrete più la stessa nazione di prima.

E questo è solo l’inizio.
Continua a leggere

Annunci

Luce misteriosa appare sulla Norvegia

Luce misteriosa appare sulla Norvegia prima che Obama faccia il discorso per il Premio Nobel

Una spirale di luce misteriosa è apparso nel nord della Norvegia un giorno prima che il presidente Obama faccia il discorso per il Premio Nobel per la Pace ad Oslo. La spirale ha sconcertato gli esperti che non credono che sia legato all’Aurora Borealis. La speculazione che si tratti di un razzo lanciato dalla Flotta del Nord è stata negata dalle autorità russe. Allo stesso modo l’esercito norvegese ha sostenuto che non è a conoscenza di lanci di razzi nella zona. Vi è stata la speculazione che potrebbe far pensare ad un qualche sistema d’arma esotico, o l’apertura di un portale spazio-tempo o anche di attività UFO. Obama è atteso in Norvegia il 10 dicembre per fare il suo discorso di accettazione del Premio aggiunge solo un altro aspetto misterioso alle luci. È una pura coincidenza o è in qualche modo legato al discorso che farà Obama?

L’oggetto è apparso la mattina del 9 dicembre ed è stato fotografato e filmato da migliaia di norvegesi su una vasta area che va da Finnmark  a Trondelang da nord a sud. Si tratta di una spirale gigante verde-azzurro che appare orientata verso una montagna. Secondo alcuni osservatori, una spirale gigante di luce è apparsa e in pochi secondi ha coperto tutto il cielo. Un fascio verde-blu di luce è uscito fuori dal suo centro. Ecco come lo ha descritto Totto Eriksen, da Tromso nella Norvegia settentrionale. Stavo portando la mia figlia a scuola quando questa luce è esplosa nel cielo. L’abbiamo vista dal porto interno a Tromso. Sembrava un razzo che si voltò di scatto e dintorni – e poi in diagonale attraverso il cielo. Sembrava che la luna venisse giù sulla montagna – ma poi si è trasformata in qualcosa di completamente diverso. La gente si è fermata e ha fissato l’oggetto dal molo, è stato come qualcosa tratto da un film di Hollywood.
Continua a leggere

Obama: Rivelazione UFO rimandata?

Obama, alieni e Ufo. Ecco tutta la verità sulla conferenza “saltata” del 27 novembre

Due giorni di silenzio. E di delusione. Con la sensazione di aver creduto troppo facilmente ad una clamorosa bufala. Poi, a freddo, i tasselli di questo strano mosaico sembrano cominciare ad andare al loro posto. E dal niente cominciano a spuntare risposte. Spiegazioni.
Oltre diecimila persone in questi giorni hanno seguito Gialli.it per capirci qualcosa sulla presunta conferenza stampa di Barack Obama sull’esistenza aliena. Gli dobbiamo un chiarimento. E abbiamo deciso di raccontargli una storia. La storia di annuncio imminente.
Si. Gli Stati Uniti d’America si stanno preparando a squarciare il velo sul mistero dei misteri: gli Ufo. Ecco come e perché.

di SONIA T. CAROBI

Avevamo una data. E una serie di informazioni confuse, frammentarie, contraddittorie.
La data era quella del 27 novembre 2009. Le informazioni riguardavano un annuncio clamoroso quanto improbabile. Gli Alieni sono tra di noi. Gli Usa sono già entrati in contatto con almeno sei razze extraterrestri. Al 44° presidente degli Stati Uniti d’America la rogna di spiegare una verità del genere.
La notizia, come abbiamo più volte scritto, partiva da un convegno di Esopolitica tenutosi a Barcellona questa estate. Nessun organo di informazione accreditato ci aveva creduto. E la notizia era caduta nel vuoto. Seguita solo da siti e blog appassionati di misteri e di Ufo.

Intanto, però, c’era una data. E l’attesa cresceva.
Il 27 novembre 2009 dalla Casa Bianca non è arrivato nessun segnale. Né tantomeno alcuna conferenza è stato organizzata sul delicato argomento.

La domanda, allora, è d’obbligo. Perché credere ad una cosa del genere? Quali erano le fonti e chi stava spingendo affinché mezzo mondo rimanesse col fiato sospeso in attesa di una rivelazione impossibile?

Continua a leggere

Obama o Michael Moore?

Siete fra quelli che pensavano che con Obama le cose sarebbero cambiate drasticamene e la rivoluzione culturale avesse spinto la società americana prima, e il mondo dopo, verso una evoluzione economico-sociale senza precedenti ? Beh, per Michael Moore sembra che ci sia ancora tanto da fare…

Michael Moore

15 COSE CHE OGNI AMERICANO PUO’ FARE ADESSO

Fonte: http://www.michaelmoore.com
Link 22.10.2009

Traduzione per www.comedonchisciotte.org a cura di MAD

DI MICHAEL MOORE
michaelmoore.com

Il piano d’azione di Michael Moore. Avete visto il film adesso è ora di agire!

Amici,
E` la prima domanda che tutti mi fanno dopo aver visto il mio film: “OK – e ADESSO cosa possiamo FARE?”
Volete qualcosa da fare? Bene, siete venuti nel posto giusto! Perche` ho 15 cose che voi ed io possiamo fare adesso per contrattaccare, e provare ad aggiustare questo sistema che non funziona.
Ecco qui:

CINQUE COSE CHE DOVREMMO FARE PER PROTEGGERE NOI STESSI ED I NOSTRI CARI FINCHE` NON USCIAMO DA QUESTA SITUAZIONE:

1. Ritirate I vostri soldi dalla vostra banca se ha preso fondi dal bailout [piano di recupero economico, ndt] [link: http://projects.nytimes.com/creditcrisis/recipients/table%5D e metteteli in una banca locale o, preferibilmente, una cooperativa di credito [link: http://www.creditunion.coop/cu_locator/quickfind.php%5D.

2. Eliminate tutte le vostre carte di credito [link: http://emptywheel.firedoglake.com/2009/04/09/michael-moore-endorses-chase-boycott/%5D eccetto una – del tipo che dovete pagare alla fine del mese o la perdete.

3. Non investite in borsa. Se vi avanza denaro, mettetelo in un conto che sviluppa interessi o, se potete, pagate il vostro mutuo cosi` da potere essere proprietari di casa vostra al piu` presto possible. Potete anche acquistare sicure obbligazioni governative o T-bills.

4. Sindacalizzate il vostro luogo di lavoro cosicche` voi ed i vostri colleghi abbiate una voce in capitolo su come la vostra azienda e` gestita. Ecco come fare [link: http://www.ueunion.org/org_steps.html e ulteriori informazioni qui: http://www.aflcio.org/joinaunion/how/howto.cfm%5D. Niente e` piu` americano [statunitense, ndt] della democrazia, e la democrazia non dovrebbe essere lasciata alla porta quando si entra nel posto di lavoro. Un altro modo di americanizzare il posto di lavoro e` di trasformare la vostra azienda in una cooperativa di proprieta` dei lavoratori [link: http://www.ncba.coop/abcoop_howto.cfm%5D. Voi non siete schiavi di un salario. Voi siete persone libere, e rinunciate ad otto ore della vostra vita ogni giorno per essere giustamente compensati e rispettati.

5. Abbiate cura di voi stessi e della vostra famiglia.
Non per fare l’Oprah [Winfrey, ndt] della situazione, ma ha ragione. Trovate un luogo di pace nella vostra vita e fate la scelta di essere tra persone che non siano piene di negativita` e cinismo. Cercate coloro che coltivano l’amore. Spegnete la TV ed il Blackberry ed andate a fare una passeggiata di mezz’ora ogni giorno. Mangiate frutta e verdura e diminuite il consumo di cibi ricchi di zuccheri, sciroppo di glucosio ad alto contenuto di fruttosio, farina bianca o cibi che contengono troppo sodio (sale), e, come dice Michael Pollan, “mangiate cibo (vero), non troppo, e soprattutto di origine vegetale””. Fatevi sette ore di sonno ogni notte e prendetevi il tempo di leggere un libro al mese. Lo so, sembra che io mi sia trasformato improvvisamente in vostra nonna, ma, per la miseria, datele un’occhiana a Nonnina – e` in forma, riposata e conosce I nomi di entrambi i senatori che la rappresentano in Senato senza doverli cercare su Google. Faremmo bene ad ascoltarla. Se non mettiamo prima le nostre “maschere di ossigeno” (come dicono negli aereoplani), non saremo di alcun aiuto per il resto della Nazione nell’attuare questo piano d’azione!

CINQUE COSE CHE CHIEDIAMO IMMEDIATAMENTE AL PRESIDENTE DEGLI STATI UNITI ED AL CONGRESSO:

Continua a leggere

27 novembre 2009 Rivelazione UFO

Gialli.it_logo

“Si, siamo in contatto con gli Alieni!”
Dagli Usa clamorose rivelazioni sugli Ufo?

Gialli.it_ufo obama

Siamo alla vigilia di una clamorosa rivelazione sugli Ufo? Pare proprio di sì. Da fonti ben informate, infatti, sembra che il Presidente degli Stati Uniti d’America, Barack Obama, avrebbe già deciso la data di una conferenza stampa mondiale per affrontare pubblicamente e forse “definitivamente” il caso Unidentified Flying Object. Ecco cosa accadrà tra meno di due mesi, il 27 novembre 2009.

di Sonia T. Carobi Continua a leggere

La rivoluzione verde di Obama

obama_euronews

Nuove regole per le auto

Meno gas di scarico, meno consumo di petrolio. Barack Obama tira dritto per la sua strada e annuncia norme che imporranno ai costruttori d’auto meno emissioni gassose nell’atmosfera.

Un accordo che il Presidente degli Stati Uniti definisce storico e che ha già sancito la luna di miele fra la Casa Bianca e il governatore della California Arnold Schwarzenegger. A picco nei sondaggi, Schwarzenegger ha buon gioco nell’evidenziare la vittoria personale nella lotta contro l’inquinamento:

Continua a leggere